Archivio

Archivio per la categoria ‘base’

Per Copenhagen 01

1 Dicembre 2009 Nessun commento

night-on-earth-a19419867

Foto: Night on earth di Peter Brzybille

In vista del vertice e per distrarmi/vi dalle vicende nostrane riciccio una elucubrazione di 2 anni fa:

Elementi per la decrescita del settore auto (pdf 9 pag.)

Aforismi

Prosegui la lettura…

Categorie:base Tag:

2 scenari a confronto: Agenzia Internazionale dell’Energia e Università di Uppsala

20 Novembre 2009 Nessun commento

Se il mondo consumerà più o meno petrolio nei prossimi anni è una questione molto importante, più di quella di come controllare la domanda di petrolio dei paesi ricchi, di quelli poveri, di dove investire per tirarne fuori altro o diffondere tecnologie che mettano sotto terra la CO2, per abbattere le emissioni di gas serra (che – sottolineo – ritengo fondamentale).

Prosegui la lettura…

WEO 2009 e il Ministero dell’Ambiente

19 Novembre 2009 Nessun commento

OilwatchNov09_figure5_WorldCrude

Grafico da Oilwatch monthly

E’ appena uscito il World Energy Outlook 2009 dell’Agenzia Internazionale dell’Energia, che,

  • si concentra su come far fronte ai cambiamenti climatici,
  • chiamando investimenti in R&S
  • per fare fronte all’esaurimento dei pozzi esistenti.

Scrissi dell’edizione 2008 qui, qui e qui.

Alla presentazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico, ieri 18 novembre, c’era tutto il Gotha dell’energia italiana e Fatih Birol dell’AIE.

Le cronache riportano le opinioni di Corrado Clini,  potente DG del ministero dell’Ambiente, secondo cui il Weo 2009 “indora la pillola”, volendo far credere che per i paesi Opec non ci saranno ripercussioni negative dall’adozione di politiche energetiche internazionali più “verdi”, mentre i paesi produttori starebbero esercitando pressioni per evitare che il ruolo dei combustibili fossili venga compresso.

Nello scenario 450 da qui al 2030, l’Aie prevede una riduzione del 75% dei combustibili fossili.

Questo, secondo il DG, “non potrà essere indolore per i paesi Opec per le ripercussioni negative dall’adozione di politiche energetiche internazionali verdi”, che avverte il rischio di “letture romantiche” del rapporto AIE.

Commento: perché si agita lo spauracchio dei “paesi Arabi”? Perché si parla di “dolore” (di diminuire l’uso del petrolio, di cambiare)?! …di “lettura romantica”?

Prosegui la lettura…

L’abbraccio di Eva (cronaca di una cm napoletana)

11 Novembre 2009 Nessun commento

Nei loro giochi i bambini fanno tutti quei movimenti necessari per convincerci che le loro immaginazioni sono delle realtà. Joseph Joubert

Dalla lista Critical mass Roma, Federico:

Sono le 7e30 quando parto da casa per raggiungere la stazione Termini.
La nebbia smussa i contorni di una città ancora mezza addormentata, poche macchine per la strada…. per fortuna.
Il freddo pungente mi aiuta a riordinare i pensieri, mentre il ricordo torna alla serata precedente, alla fiaccolata in ricordo di Eva.

Fino all’ultimo sono stato tentato di rinunciare alla “trasferta”, sconfortato dall’immensità di questa tragedia…. ma alla fine mi faccio contagiare dall’entusiasmo con cui Chicca e Gianluca hanno organizzato tutto.
Prosegui la lettura…

Categorie:base Tag: , , ,

Ciao Eva

3 Novembre 2009 1 commento

Messaggio 1, 02 Nov 2009 17:42

cari ciclistu
scrivo per comunicare questa tragica notizia, la notte se non ricordo male tra mercoledì e giovedi un taxi ha preso in pieno una ciclista a via dei fori imperiali, travolgendola da dietro, ricoverata al fatebenefratelli la ragazza è morta 2 giorni dopo, non riesco però a trovare niente sull’incidente ne notizia di questo. Sono a conoscenza del fatto perchè riportatomi da persona presente all’ospedale all’arrivo della ragazza…
vogliamo saperne di più, fare in modo che questa storia non si perda nell’oblio delle tante vittime sacrificali al dio dell’automobile e della velocità.
Prosegui la lettura…

Categorie:base Tag: ,

Il lupo che salta

22 Ottobre 2009 2 commenti

La foto dell’anno secondo il Natural History Museum di Londra ed il BBC Wildlife Magazine, vincitrice del premio “Veolia Environment Wildlife Photographer of the Year”.

E’ il selvaggio che temiamo e desideriamo, poiché rompe i confini della nostra razionalità. Qui, in particolare, a questo lupo iberico lo steccato gli fa un baffo.

Complimenti al sangue freddo del fotografo!

Lupochesalta

Aggiornamento dal territorio sui lupi.

Categorie:base Tag: ,

Le notizie del 25 agosto 2009

25 Agosto 2009 Nessun commento
Categorie:base Tag:

Parole..

La storia non è il luogo della felicità. I periodi felici sono le sue pagine bianche. G.W. Friedrich Hegel

L’azzardo sono le leggi che non conosciamo. Emile Borel

Se vuoi realizzare una grande opera lavora con gli uomini non sopra di loro. Saint Exupery

La più nobile bellezza è quella che non trascina a un tratto, che non scatena assalti tempestosi e inebrianti, ma che si insinua lentamente, che quasi inavvertitamente ci porta via con sé e che un giorno ci si ritrova davanti in sogno, ma che alla fine, dopo aver a lungo con modestia giaciuto nel nostro cuore, si impossessa completamente di noi e ci riempie gli occhi di lacrime e il cuore di nostalgia. Friedrich Nietzsche

Leggete Ecowiki.
Ciao G.

Categorie:base Tag:

Notizie 29 luglio 09

29 Luglio 2009 Nessun commento

Ecco qualche notizia interessante:

La scomparsa della mezzaluna fertile, da New Scientist

VIDEO In bici in città, le idee da Bologna, da Ecowiki

casefango

Eco-case di fango, da Ecofriend

L’educazione ecologica di questo governo.

Categorie:base Tag:

Toyota: auto a idrogeno nel 2015 e a prezzi bassissimi

21 Luglio 2009 1 commento

L’articolo intero su WardsAuto.com è a pagamento, ma la sostanza, nelle parole di Justin War è semplice: le automobili Toyota (a idrogeno e fuel cell) prodotte a partire dal 2015 avranno un costo che sorprenderà chiunque in positivo.

Il merito è delle economie di scala che i tecnici Toyota affermano essere in grado di realizzare nel prossimo quinquennio. Toyota ha iniziato il programma R&S sulle auto a fuel cell nel 1992.

Si è sempre criticato l’idrogeno perché costoso, pericoloso e inefficiente. In questo blog si risponde – per quanto possibile – colpo su colpo.
Non è costoso, non è pericoloso ed è molto efficiente, converto in una fuel cell.

Via | Hydrogen discoveries

Categorie:base Tag: , , ,

Oggi sciopero

14 Luglio 2009 Nessun commento

scaricailbanner

Aderisco all’appello di Diritto alla Rete contro il DDl alfano che imbavaglia Internet in Italia.

Ciao
G

Categorie:base Tag:

Notizie 7 luglio 09

L’amore è della fisica, il matrimonio è della chimica. Alexandre Dumas Jr.

Peak Oil Day

L’11 luglio 2008 il prezzo del barile di greggio ha toccato il record di $147.27 mentre lo stesso mese la produzione mondiale di greggio ha raggiunto il record di 74.8 milioni di barili al giorno. Quello che dicevamo, potrebbe essere stato un picco sia dei prezzi che delle quantità.

Imparare dalla tragedia. Una riflessione di Anna Donati sul futuro delle ferrovie italiane, da QualeEnergia (vedi anche treni)

Lunga vita ai vegetariani, da Ecoalfabeta

Da Lagash a Istambul: la lunga guerra dell’acqua, di Frank Galvagno

Una interessante:

“l’accesso all’acqua fu il motivo più importante di quelle che potrebbero essere considerate le prime guerre in senso moderno, cioè quelle che riguardarono le città-stato della civiltà sumera nella bassa Mesopotamia circa 4.500 anni fa.”

I 140 milioni di € dell’European Fuel Cells and Hydrogen Joint Technology Initiative Launches, da GCC

Categorie:base Tag:

Notizie 21 maggio 2009

21 Maggio 2009 Nessun commento

La distruzione del Mare di Aral, da Ecogeek:

aralsea

Vauban, la città tedesca che fa a meno delle auto, da Blogeko;

Calano le emissioni dai trasporti negli USA (-5,2%), dal 1990 sono aumentate del 21% (1,1%/anno), solo nel 2001 calarono di un misero  (-1,2%), da GCC;

Catalizzatore bimetallico al platino e palladio: 5 volte più efficace del platino, da The Engineer;

1.000.000 di posti di lavoro: il piano ferrovie USA potrebbe creare tanti posti di lavoro (nelle ferrovie, non nella costruzione di treni) quanto l’industria dell’auto, da Treehugger, via| The Infrastructurist;

Il bilancio di Velo-City (Bruxelles 12-15 maggio): Tajani dice 600M€ per piste ciclabili nellUE, da EcodalleCittà;

Offerta Mondiale di Petrolio, le previsioni aggiornate: il picco? Confermato a luglio 2008, da TOD

Google street view utilizza un triciclo, da ABG

google_trike

Mappe dei luoghi resistenti 1 : No autostrade, no tangenziali, da Ecoalfabeta;

La morte dell’economia dell’idrogeno: Obama taglia da 200 a 70M$ il budget del programma DOE, da Technology Review…

…e la base aeronautica USA di Hickam che, invece, ci crede all’idrogeno solare!

090513-F-5608V-019

…e ancora sull’idrogeno dai microbi, da Eurekalert.

Categorie:base Tag:

Notizie 18 maggio 2009

18 Maggio 2009 Nessun commento
Categorie:base Tag: , ,

Angeli e demoni parassiti

7 Maggio 2009 2 commenti

Sull’attuale battage mediatico relativo al misticismoesoterismo da due soldi dell’ultima americanata a Roma mi sembra utile ricordare qualcosa già riportato qui 2 anni e mezzo fa a proposito del Codice da Vinci:

Prosegui la lettura…

Categorie:base, storia Tag: , ,