Archivio

Archivio per gennaio 2009

3 pensieri

21 gennaio 2009 1 commento

Solo un uomo arrogante pretende di essere indipendente dagli altri e di bastare a se stesso. Gandhi

A differenza degli animali, la cui ricerca della felicità è limitata alla sopravvivenza, noi umani abbiamo la capacità di sperimentare la felicità ad un livello più profondo che può sommergere l’esperienza dell’infelicità. Dalai Lama

La pianificazione strategica va in crisi quando il futuro si rifiuta di assumere il ruolo assegnatogli dai pianificatori. Edward De Bono

Categorie:base Tag:

Parola d’ordine: Sopravvivere!

20 gennaio 2009 1 commento

Lo stato d’animo del settore automobilistico è on-line…

La presentazione di Sergio Marchionne a Flims (Svizzera) presso la Banca AM Bellevue, del 17 gennaio 2008 (vai a La presentazione di Marchionne).

Questa generazione sarà la prima ad essere più povera della precedente.

Via | Sole 24Ore

Oggi Obama

20 gennaio 2009 Nessun commento

ComputerCartone

Tieni sempre a mente che la tua decisione di avere successo è più importante di qualsiasi altra cosa. Abramo Lincoln

Oggi entra Obama alla Casa Bianca, il primo problema pratico riguarda il petrolio:

US_sup_dem

Via | Euan Mearns, TOD

Il secondo problema pratico riguarda i soldi (che la FED presta alle banche):

prestiti_FED_alle_banche

Via | East Coast Economics

Categorie:base Tag:

Pensieri bioeconomici 2009 – Keynes e Friedman visti da Krugman…e il PD visto da me

6 gennaio 2009 Nessun commento

La Repubblica produce oggi un pezzo del Nobel 2008 Paul Krugman sulla politica prossima ventura di Obama, in cui discute di fattibilità, efficacia e tempestività del varo di leggi di impronta keynesiana in un paese che per decenni ha sostanzialmente attuato politiche monetariste, sia con amministrazioni democratiche che repubblicane. Dice Krugman:

“Dopo aver dichiarato per decenni che il Governo è il problema e non la soluzione – per non parlare di quanto hanno insultato sia l’economa keynesiana sia il New Deal – la maggior parte dei repubblicani non necessariamente condividerà l’esigenza di risolvere la crisi economica con una soluzione alla Franklin Delano Roosvelt e un ingente piano di spesa pubblica.

Prosegui la lettura…

Gaza 100 a 1

5 gennaio 2009 Nessun commento

gaza

E’ importante capire che la posizione geografica de Gaza, tra Egitto ed Asia, ne fa sin dall’Antichità un importante polo strategico ed un nodo economico per scambi. Questa fu la causa dei continui rovesci ed assedi della città, posta a metà strada sulla costa tra Egitto ed il Paese di Canaan. A Gaza si situa anche l’origine del conflitto Israelo-Palestinese, quando si chiamavano Giudei e Filistei.

La città di Gaza sembra sia stata fondata intorno al 1500 a.C. ed il primo riferimento storico a Gaza risale al regno di Thoutmosis III: Gaza all’epoca costituisce il punto di partenza delle spedizioni dei Faraoni per tentare di controllare la Palestina.

Prosegui la lettura…

Categorie:riflessioni Tag: